lunedì 18 giugno 2012

L'INGV contrasta la cattiva scienza. E gli altri istituti scientifici?

Il sito dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Il sito dell'INGV
L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha pubblicato il video Aquila 2009 - Terremoto previsto? che confronta la presunta previsione di Giampaolo Giuliani con quanto accaduto smentendone la veridicità e l'accuratezza. Il video è un atto di coraggio, una manifestazione di fermezza di un istituto scientifico pubblico che fa il suo dovere.

Questo video del marzo 2010, che appare sul canale YouTube ufficiale dell'INGV ed è stato visto oltre 21.000 volte, non è recente. Ma i terremoti del maggio 2012 in Emilia-Romagna me lo hanno fatto tornare in mente dopo il riaccendersi dell'attenzione per Giuliani. Il montaggio è essenziale, con brani di interviste televisive e radiofoniche di Giuliani alternate a testi scorrevoli che le confrontano con loro stesse e con i fatti, evidenziandone inequivocabilmente le contraddizioni e l'inconsistenza.


Forse per la prima volta un autorevole istituto scientifico ha preso posizione su un caso di cattiva scienza di grande attenzione mediatica, mettendosi contro le dichiarazioni di un popolare personaggio pubblico che gode di largo consenso. È la fermezza e il rigore che ci si aspetterebbe da un istituto pubblico che si occupa di scienza, un dovere istituzionale e morale di contrasto all'indebolimento delle difese culturali del paese.

Ora, naturalmente, immagino che l'INAF voglia diffondere con altrettanta rilevanza un video sulle profezioe pseudoastronomiche sulla fine del mondo nel 2012, magari partendo dalle numerose dichiarazioni di Roberto Giacobbo. O che l'ASI produca un video divulgativo sulle teorie complottiste che negano l'autenticità degli allunaggi Apollo. Il CNR potrebbe prendere spunto dalle convinzioni creazioniste del suo vicepresidente Roberto De Mattei per affermare la validità dell'evoluzione. E magari anche il Consiglio Superiore di Sanità vorrà spiegare se crede davvero all'efficacia dell'omeopatia.

7 commenti:

  1. Paolo, complimenti per il ritorno al blog in grande stile.
    Grazie per la segnalazione, non conoscevo il video in questione e pur sapendo che Giuliani non ha nulla di scientifico non sapevo che fosse cialtrone a questi livelli.
    Ovviamente appoggio il tuo appello agli enti nazionali per porsi con forza contro queste posizioni antiscientifiche, e inviterei anche giornalisti come Santoro a mandare in onda questo video al posto di invitare in trasmissione Giuliani come esperto di terremoti emarginato dalla scienza ufficiale.
    Ho scritto un post anche sul mio blog perchè penso che si debba dare a questo video la maggiore diffusione possibile.
    http://lucadifino.wordpress.com/2012/06/18/non-siete-scienza-voi-giuliani-e-le-previsioni-del-terremoto/

    RispondiElimina
  2. Semplicemente da incorniciare, Paolo!

    Grazie.

    RispondiElimina
  3. Grazie a tutti dell'interesse. Luca Di Fino: rendo attivo il link al tuo post e invito a leggerlo (si può usare HTML nei commenti): Non siete SCIENZA voi: Giuliani e le previsioni del #terremoto.

    RispondiElimina
  4. lo faccio girare anch'io. speriamo che questo dell'INGV sia un "la" a cui segua un concerto.

    RispondiElimina
  5. Bene, peccato che ora il direttore dell INGV si sia preso in primo grado 6 anni 6 di galera per non aver previsto il terremoto de L'Aquila e non aver allarmato la popolazione.

    RispondiElimina

I commenti sono moderati e richiedono l'approvazione di Paolo Amoroso prima della pubblicazione. Paolo si riserva di rifiutare quelli contenenti spam, insulti, farneticazioni pseudoscientifiche, o che non sono appropriati secondo il suo insindacabile giudizio. Inviando il commento ti assumi la responsabilità del suo contenuto. Dopo la pubblicazione del commento Paolo non accetterà richieste di cancellazione.